carpenteria in genere ed esecuzioni su misuraporte blindate, recinzioni, cancelli, automazionisezionali, basculanti, portoni industriali
Le nostre attivita:
Porte blindatePersiane
Tapparelle di sicurezzaSerramenti in alluminio
Chiusure IndustrialiImpianti d'allarme
CassefortiCancelli apribili
BasculantiCarpenteria metallica
HomeProdottiServiziLavoriContatti

Finanziaria 2008 - Detrazione fiscale del 55% su infissi e porte d'ingresso

Finanziaria 2008

Detrazione fiscale del 55% su infissi e porte d'ingresso

La detrazione fiscale del 55% per interventi finalizzati al risparmio energetico in edifici esistenti e valida anche per le porte d'ingresso. A darne conferma e l'Enea (Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente), che in qualita di consulente scientifico del Ministero dello Sviluppo Economico ha precisato che le detrazioni, oltre che alle finestre comprensive di infissi, sono applicabili anche alle porte d'ingresso.

 

La detrazione fiscale e oggi applicabile anche alle porte d'ingresso sia nel caso non abbiano superfici trasparenti o vetrate, sia nel caso vi sia una parte vetrata, come per esempio nelle porte-finestre. In entrambi i casi, infatti, i valori di trasmittanza da rispettare sono assimilabili a quelli delle finestre comprensive di infissi. Condizione indispensabile alla detrazione, comunque, e che il locale protetto dalla porta sia riscaldato.Per esempio, la porta di un box auto non puo godere dell'agevolazione, dal momento che non si trova in tale condizione.

 

Per le porte, come anche per le finestre comprensive di infissi, e confermato lo stesso limite di detrazione gia in vigore nel 2007, vale a dire 60.000 euro. Inoltre, nel caso di sostituzione di porte o finestre in singole unita immobiliari, non sara piu richiesto l'attestato di certificazione o qualificazione energetica dell'immobile.

 

Gli sgravi fiscali del 55%, previsti dalla Legge Finanziaria, per interventi finalizzati al risparmio energetico in edifici esistenti saranno validi per tutti gli anni 2008, 2009 e 2010. L'agevolazione fiscale puo essere ripartita in un numero di quote annuali di pari importo non inferiore a tre e non superiore a dieci, a scelta irrevocabile da parte del contribuente all'atto della prima detrazione.

 

Come ottenere gli sconti fiscali, pari al 55% dei lavori effettuati?

1. Trasmettere entro 60 giorni dalla fine dei lavori all'ENEA

(ovvero con raccomandata con ricevuta semplice a: ENEA, Finanziaria 2008 - riqualificazione energetica, Dipartimento ambiente, cambiamenti globali e sviluppo sostenibile, Via Anguillarese 301, 00123, Santa Maria di Galeria - Roma), la scheda informativa relativa agli interventi realizzati (allegato E del decreto ministeriale del 19 febbraio 2007);

 

2.  Effettuare i pagamenti delle spese sostenute per l'esecuzione degli interventi, mediante bonifico bancario o postale dal quale risulti la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione e il numero di partita Iva, ovvero, il codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico e effettuato (questa condizione non e necessaria per i soggetti titolari di reddito d'impresa);

 

3.  Conservare i suddetti documenti. In base alle modifiche apportate dalla Finanziaria 2008 (articolo 1, comma 24, lettera b, Legge 24 dicembre 2007, n. 244), la detrazione potra "essere ripartita in un numero di quote annuali di pari importo non inferiore a tre e non superiore a dieci, a scelta irrevocabile del contribuente, operata all'atto della prima detrazione". Questa novita e entrata in vigore il primo gennaio 2008 e riguardera solo gli interventi effettuati nel 2008, 2009 e 2010.

 

Chi ha sostenuto la spesa nel 2007, quindi, dovra ripartire la detrazione obbligatoriamente in tre annualita. Lo stesso per l'eliminazione tra i documenti necessari dell'attestato di qualificazione energetica o della certificazione energetica dell'edificio, limitatamente per la sostituzione di finestre comprensive di infissi e per l'installazione di nuove porte blindate.

Aesseti S.r.l. - C.C.I.A.A./COD. FISC./P.IVA 03409000167 - NR° REA: BG376031
Sede e Produzione: Viale del Lavoro, 38 - 24058 Romano di Lombardia (BG) - Tel. 0363.901594 / 0363.914825 - Fax 0363.991413
design by :: zeropuntozero ::